Lighting

In che modo l’illuminazione circadiana della tua casa intelligente può migliorare il tuo sonno?

Ottenere una buona notte di sonno a volte può sembrare un’enorme lotta. Lo stress da lavoro, le malattie fisiche e l’uso di schermi prima di andare a letto influiscono sulla qualità del sonno.

Tra i 50 ei 70 milioni di americani soffrono di problemi legati al sonno. Ma la casa intelligente offre una soluzione sotto forma di illuminazione circadiana.

Ti chiedi come l’illuminazione circadiana potrebbe migliorare il tuo sonno? Continuate a leggere per saperne di più.

Cos’è l’illuminazione circadiana?

Le lampadine intelligenti offrono l’opportunità di controllare la tua illuminazione dal tuo smartphone. Ma ti danno anche la possibilità di cambiare il colore della tua illuminazione.

Non è solo passare dal verde al rosso ad Halloween. Significa cambiare la temperatura del colore.

La normale illuminazione bianca può assumere una sfumatura blu per simulare la luce diurna. Oppure può imitare il bagliore dorato della luce delle candele.

Questa illuminazione circadiana fornisce la giusta luce di colore al momento giusto della giornata.

Perché questo è importante?

Il tuo ritmo circadiano è un ciclo quotidiano naturale che dura circa 24 ore. Coinvolge funzioni come l’attività cerebrale, la temperatura corporea e la produzione di ormoni.

Coinvolge anche gli ormoni nel ciclo del sonno. Il tuo corpo nota il calo dei livelli di luce all’esterno. In risposta, produci più melatonina, l’ormone del sonno, per stancarti.

Quando questo raggiunge il livello giusto, ti addormenti. La produzione di melatonina continua durante la notte. Si ferma appena prima che ti svegli.

La luce del giorno sopprime la tua produzione di melatonina. Ecco perché ti senti più stanco durante l’inverno, quando fa buio prima.

Ma con l’illuminazione elettrica, non ci accorgiamo quando fuori fa buio. Quindi troviamo più difficile addormentarci perché abbiamo meno melatonina nel nostro sistema.

La privazione del sonno alla fine può causare diabete, ictus e malattie cardiache. Sono tutti prevenibili.

Come funziona l’illuminazione circadiana?

La luce elettrica dai toni blu imita la luce del giorno che sopprime la produzione di melatonina. Ciò rende più difficile addormentarsi e molto più difficile dormire bene la notte.

Ma hai ancora bisogno di questa luce blu per aiutarti a svegliarti la mattina. L’ormone del “risveglio” del corpo, il cortisolo, risponde a questa luce dai toni freddi.

La luce elettrica dai toni caldi non ha lo stesso effetto sulla melatonina. Ti consente di produrre l’ormone in modo da addormentarti. Puoi seguire un ritmo circadiano più naturale.

L’illuminazione circadiana altera la temperatura e l’intensità del colore per adattarsi all’ora del giorno. Ottieni tutti i vantaggi dell’illuminazione artificiale ma senza l’impatto sul ciclo del sonno.

Ciò significa che ti stancherai ancora quando sarà necessario. Il che porta a un sonno più profondo e naturale. Ma ti sveglierai anche quando sarà necessario, più vigile grazie all’aumento del cortisolo.

Questo è lo stesso tipo di tecnologia dietro le sveglie all’alba.

Rise and Shine con l’illuminazione circadiana

Ora sai perché l’illuminazione circadiana può aiutarti a migliorare il tuo sonno. Imita i cicli naturali di luce diurna e oscurità che governano i nostri orologi del corpo.

Goditi una concentrazione più lunga, un umore migliore e un sonno più profondo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Solve : *
6 × 15 =